domenica 26 febbraio | 20:11
pubblicato il 09/ott/2013 20:43

Legge elettorale: D'Alimonte, prima di tutto riformare Senato

Legge elettorale: D'Alimonte, prima di tutto riformare Senato

(ASCA) - Roma, 9 ott - ''Non aver fatto la riforma del senato e' un grave errore che noi ci portiamo avanti da anni''. Da questa premessa muove il ragionamento di Roberto D'Alimonte esposto nel corso di un incontro a Montecitorio organizzato dal Pd.

''Dal mio punto di vista il governo Letta - sottolinea D'Alimonte - doveva mettere come priorita' assoluta la riforma del Senato almeno dando il voto ai 18enni perche' il problema e' avere maggioranze diverse'' tra Camera e Senato.

''Dovremmo dunque prima fare la riforma del Senato e poi quella elettorale''.

''La combinazione di bicameralismo con offerte elettorali diverse e' un mix micidiale. Questa combinazione e' la garanzia di un pasticcio e la legge Calderoli genera questo.

Se avessimo fatto la riforma dando il voto ai 18enni avremmo eliminato almeno uno dei problemi che non consente di avere una maggioranza uguale alla Camera e al Senato. Bisogna sempre garantire la maggioranza'', aggiunge D'Alimonte.

ceg/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech