martedì 21 febbraio | 20:17
pubblicato il 06/mar/2014 19:27

Legge elettorale: Capezzone, Thatcher non ebbe bisogno di quote rosa

(ASCA) - Roma, 6 mar 2014 - ''Da liberale, mi permetto di dire alle donne parlamentari di ogni schieramento che si battono per le quote e per la parita' di genere obbligatoria per legge, che, a mio avviso, commettono un errore culturale prim'ancora che politico. Si tratta di strumenti Illiberali e a ben vedere umilianti proprio per le stesse donne, che hanno diritto a stare in Parlamento perche' brave e meritevoli, non perche' donne. La signora Thatcher, vero gigante della politica e della liberta', non ebbe bisogno di quote rosa...''. Lo dichiara in una nota Daniele Capezzone, Forza Italia, Presidente della Commissione Finanze della Camera.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Guerini: scissione Pd? Credo nei miracoli. Ci stiamo lavorando
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia