sabato 10 dicembre | 06:24
pubblicato il 29/gen/2014 11:53

Legge elettorale: Brunetta, paese si e' gia espresso contro preferenze

Legge elettorale: Brunetta, paese si e' gia espresso contro preferenze

(ASCA) - Roma, 29 gen 2014 - ''Siamo un popolo di smemorati, abbiamo fatto due referendum che si sono espressi a stragrande maggioranza contro le preferenze. Il Paese quando e' stato consultato, si e' espresso contro le preferenze''.

Cosi' Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, a ''Radio Anch'io'', su Radio Uno. ''In Europa quasi da nessuna parte esistono le preferenze, esistono altri metodi per scegliere. Da questo punto di vista l'Italia ha le preferenze nei Comuni, nelle Regioni e al Parlamento europeo e quindi l'Italia si esprime gia'. Si e' scelta un'altra strada per questa legge elettorale, quella di avere liste corte per cui alla fine in ciascuna circoscrizione, collegio, ad essere eletti sono uno o due dei candidati, i cui nomi saranno scritti sulla scheda, per cui quando uno votera' Forza Italia avra' accanto i nomi dei candidati in quel collegio e sapra' che il primo o il secondo saranno quelli che avranno piu' probabilita' di essere eletti. Ma vedra' i nomi, quindi di fatto e' quasi un collegio uninominale con i resti, almeno questo per i grandi partiti'', ha aggiunto Brunetta, secondo cui ''da questo punto di vista la trasparenza ci sara'. E' stata fatta questa scelta, e' una scelta europea, tra l'altro, attenzione, coerente con il sistema di finanziamento ai partiti perche' non possiamo volere una cosa e il contrario. Se vogliamo una legge rigorosa sul finanziamento ai partiti poi non possiamo aprire i cordoni della borsa sulle preferenze, perche' le preferenze sono costose, quindi da questo punto di vista questo sistema e' coerente con la legge sul finanziamento pubblico ai partiti'', conclude Brunetta. com-brm/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina