venerdì 09 dicembre | 07:43
pubblicato il 29/gen/2014 10:13

Legge elettorale: Brunetta, non e' accordo a' la carte

Legge elettorale: Brunetta, non e' accordo a' la carte

(ASCA) - Roma, 29 gen 2014 - ''Questo non e' un accordo a' la carte, come del resto ha detto anche Renzi: 5, 8, 12 e 35, questo e' l'accordo complessivo. Se si cambiera' qualcosa, si cambiera' non perche' lo chiede Forza Italia ma perche' si conviene complessivamente tra Renzi e Berlusconi, e possibilmente anche tra gli altri attori di questa riforma''.

Cosi' Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, a SkyTg24.

''Noi - ha aggiunto - siamo fermi sull'accordo, altrimenti si fa come il carciofo: prima si toglie la soglia del 35 e si porta al 38, poi si abbassa il 12 e lo si porta al 10, poi si abbassa l'8 e lo si porta al 7, poi si abbassa il 5 e lo si porta al 4, poi si fanno le candidature multiple. Sa cosa succede poi? Si torna al Porcellum''.

Quanto alle preferenze, Brunetta ha ribadito che ''non sono dentro l'accordo. Ancora una volta, non e' un accordo a' la carte, o si trova una volonta' comune per cambiarlo oppure rimane quello che e' stato definito tra Renzi e Berlusconi''.

Parlando invece della norma salva-Lega Nord, Brunetta ha ricordato che ''c'e' stata in tutte le leggi elettorali, per quei partiti che hanno un forte radicamento in alcune regioni, ovviamente valgono delle norme di tipo specifico, per noi e' fondamentale ma penso anche per il Partito democratico''.

''Il Parlamento - ha aggiunto - e' attrezzato per disegnare i collegi e sarebbe un bene. La tradizione delega di solito al governo. Ci potrebbe essere una leale collaborazione tra Parlamento e governo con una supervisione del Parlamento rispetto a una delega al governo. Penso che questo non sia un problema, la leale collaborazione deve essere il punto principale'', ha concluso. com-brm/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni