martedì 24 gennaio | 15:06
pubblicato il 17/dic/2013 13:53

Legge elettorale: Brunetta, Grasso avrebbe fatto meglio a tacere

Legge elettorale: Brunetta, Grasso avrebbe fatto meglio a tacere

(ASCA) - Roma, 17 dic - ''Nel generale clima di disinvoltura istituzionale che ormai contagia tutte le supreme cariche dello Stato, ora ci si mette anche il presidente del Senato, Pietro Grasso, dimenticando il proprio ruolo super partes e mettendosi a discettare di legge elettorale''. Lo afferma Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia.

''Il presidente Grasso avrebbe fatto meglio a tacere.

Anche perche' avrebbe evitato di mostrare le proprie lacune tecnico-disciplinari. Dovrebbe infatti sapere, almeno per cultura generale, che il Mattarellum prevede un quota proporzionale dalla quale si possono agevolmente defalcare i seggi da assegnare alla circoscrizione estero con un semplice articolo. Nessuna rivisitazione dei collegi uninominali, dunque. Riprovi presidente, stavolta il suo tentativo di boicottaggio, scopertamente partigiano, non ha funzionato'', conclude Brunetta. com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4