mercoledì 22 febbraio | 09:37
pubblicato il 21/gen/2014 09:16

Legge elettorale: Bonaccini (Pd), no lezioni M5S su scelta parlamentari

(ASCA) - Roma, 21 gen 2014 - ''Se per non governare piu' con Berlusconi ho dovuto accettare un accordo con Berlusconi perche' questo accada, meglio un accordo con Berlusconi per non governare piu' con lui''. Lo afferma ad Agora', su Rai 3, Stefano Bonaccini, responsabile enti locali della Segreteria del Pd, in un faccia a faccia con Nicola Morra, senatore del Movimento 5 Stelle. Rivolgendosi all'esponente 5 Stelle Bonacini ha ricordato che ''noi abbiamo appena eletto un segretario che ha ricevuto 3 milioni di voti. Tre quarti dei nostri parlamentari sono stati scelti da 1 milione e 100 mila elettori. Voi - ha incalzato - siete andati in parlamento con poche decine di voti e da questo punto di vista non potete darci lezioni su come si selezionano i parlamentari''. com-brm/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%