sabato 25 febbraio | 21:54
pubblicato il 29/lug/2013 12:38

Legge elettorale: Boldrini, modifica necessaria in tempi rapidi

Legge elettorale: Boldrini, modifica necessaria in tempi rapidi

(ASCA) - Roma, 29 lug - Una modifica ''in tempi rapidi'' della legge elettorale e' stata auspicata dal presidente della Camera Laura Boldrini durante la tradizionale cerimonia del ventaglio.

Boldrini ha anzitutto ''rinnovato l'auspicio'' che vengano affrontate le riforme costituzionali con ''il contributo e la partecipazione di tutte le forze politiche''.

Riforme che mettano fine al bicameralismo perfetto, la revisione della forma di governo e delle forme di garanzie.

Una volta fatto questo, ha aggiunto, si puo' arrivare ad una ''legge elettorale conseguente, ma penso che intanto vada messa in sicurezza'' con modifiche che permettano la scelta dei cittadini e che rispondano alle indicazioni della Ciorte Costituzionale. E significativamente la presidente della Camera ha ricordato che per il 3 dicembre e' fissata la riunione della Consulta proprio sulla costituzionalita' dell'attuale legge.

min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Lavoro
Renzi: ruolo Stato non è offrire reddito ma lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech