domenica 04 dicembre | 23:44
pubblicato il 15/ott/2013 18:17

Legge elettorale: Bindi, Pd non rinunci a bipolarismo e alternanza

Legge elettorale: Bindi, Pd non rinunci a bipolarismo e alternanza

(ASCA) - Roma, 15 ott - ''Il Pd non rinuncia al bipolarismo e alla democrazia dell'alternanza, ne' non possiamo legare le nostre scelte allo stato di necessita' delle larghe intese. E anche su questo terreno il congresso deve essere un' occasione per fare chiarezza''. Lo afferma Rosy Bindi, deputato del Pd.

''Si puo' superare il Porcellum bene e presto. Alla Camera c'e' gia' una proposta di legge (a prima firma Nicoletti) trasversale e largamente condivisa da molti parlamentari democratici e che abbiamo depositato anche al Senato in tempi non sospetti. Una proposta immediatamente praticabile, che con il voto di preferenza restituisce ai cittadini il diritto di scelta dei propri rappresentanti e con il doppio turno di coalizione assicura una chiara maggioranza su cui fondare una governabilita' non coatta'', conclude Bindi. com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari