mercoledì 22 febbraio | 11:48
pubblicato il 30/gen/2014 19:44

Legge elettorale: Bianchi (Ncd), Renzi e Berlusconi in versione Dracula

Legge elettorale: Bianchi (Ncd), Renzi e Berlusconi in versione Dracula

(ASCA) - Roma, 30 gen 2014 - ''Sulla riforma elettorale va scongiurato il 'Vampirellum', con Renzi e Berlusconi in versione conte Dracula a succhiare i voti dei piccoli partiti. Non possiamo pensare, ad esempio, che un partito al 21% possa accaparrarsi, col premio di maggioranza, tutti i milioni di voti delle altre liste di coalizione che non superano la soglia di sbarramento. Avremmo cosi' elettori di serie A e altri di serie B, in violazione del principio di uguaglianza. Renzi e Berlusconi si rendano conto di queste storture, non potendosi arrogare il diritto di decidere se un voto e' buono per loro oppure no''. Lo ha affermato in una nota il vicecapogruppo del Nuovo centrodestra alla Camera, Dorina Bianchi. com-brm/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%