sabato 25 febbraio | 02:40
pubblicato il 19/feb/2014 12:28

Legge elettorale: Berlusconi, non ci sono possibilita' di cambiamenti

Legge elettorale: Berlusconi, non ci sono possibilita' di cambiamenti

(ASCA) - Roma, 19 feb 2014 - ''Sulla legge elettorale ho ribadito a Renzi la necessita' di approvarla nei tempi previsti. E comunque non ci sono possibilta' di cambiamenti''. Lo afferma il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi al termine dell'incontro con Matteo Renzi, svolto nell'ambito delle consultazioni che il premier incaricato sta conducendo per la formazione del nuovo governo.

''Il male primo del nostro Paese - continua - e' che gli italiani non hanno mai imparato a votare'', favorendo ''la frammentazione delle forze politiche. Esattamente il contrario di quello che servirebbe''. Una frammentazione che secondo Berlusconi e' stata favorita anche dalla legge sulla par condicio televisiva, che ''non consente ai grandi partiti spazi in tv che corrispondono alla loro presenza in Parlamento''. E' necessario quindi ''rivedere anche questa legge, insistere su nuove regole'', dice ancora l'ex premier.

fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech