domenica 04 dicembre | 19:29
pubblicato il 28/gen/2014 11:21

Legge elettorale: Battista (M5S), sbagliato non aver dialogato con Renzi

(ASCA) - Roma, 28 gen 2014 - Sul non partecipare alla discussione sulla legge elettorale ''mi sono trovato un po' in disaccordo con i miei colleghi. Dal momento in cui Matteo Renzi fa una proposta, con tre modelli sui quali iniziare un discorso, se il giorno dopo c'e' un post di grillo in cui risponde con una pernacchia, li' non esiste nessuna discussione''. Lo ha detto a Sky TG24 Mattina Lorenzo Battista, senatore del M5S. ''Diciamo sempre che le leggi vanno fatte in Parlamento - ha proseguito il senatore - ma nulla vietava che i nostri capigruppo chiedessero a Renzi di venire in Parlamento.

Almeno iniziare cosi' una discussione, un confronto, poi si poteva arrivare ad un nulla di fatto. Io sono sempre per andare a sentire cosa ha da dire l'avversario - ha concluso Battista a Sky TG24 HD - fare le nostre proposte e magari metterlo in difficolta'. Dubito che Renzi ci avrebbe detto di si' se noi gli avessimo proposto i tre punti del ''Parlamento pulito''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari