sabato 10 dicembre | 23:26
pubblicato il 20/gen/2014 13:33

Legge elettorale: Balduzzi (Sc), doppio turno o premio illogico

Legge elettorale: Balduzzi (Sc), doppio turno o premio illogico

(ASCA) - Roma, 20 gen 2014 - ''Un secondo turno se nessuna coalizione raggiunge una certa soglia di voti e' essenziale, pena l'illogicita' della previsione di un premio di maggioranza. Il premio, a sua volta, deve essere tale da consentire di raggiungere la maggioranza dei seggi, non essendo facilmente compatibile con i principi costituzionali una deviazione dal riparto proporzionale se non e' giustificata dalla finalita' della governabilita'. Ma allora la soglia, raggiunta la quale si puo' assegnare il premio al primo turno, deve essere significativamente alta, cioe' almeno al 38-40 per cento, affinche' il premio stesso non rappresenti un'inaccettabile distorsione dei principi della rappresentanza proporzionale''. Lo afferma in una nota Renato Balduzzi, costituzionalista e responsabile problemi costituzionali di Scelta Civica, a circa un'ora dall'inizio della discussione generale sulla legge elettorale in Prima Commissione alla Camera.

com-brm/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina