lunedì 27 febbraio | 13:02
pubblicato il 10/dic/2013 16:10

Legge elettorale: avviato iter alla Camera. Ora incontro Boldrini-Grasso

Legge elettorale: avviato iter alla Camera. Ora incontro Boldrini-Grasso

(ASCA) - Roma, 10 dic - La riforma della legge elettorale oggi e' stata ''incardinata'' alla Camera dei deputati nella Commissione Affari costituzionali. Non si tratta di una sfida o di uno scippo nei confronti del Senato, ma di un atto, un passaggio, ritenuto necessario per provocare un coordinamento, un'intesa con il Senato, dove la riforma della legge elettorale giace da mesi in una situazione di stallo. E' una procedura -volta ad accelerare la riforma- che si richiama all'articolo 78 del Regolamento della Camera, che prevede espressamente: ''Quando sia posto all'ordine del giorno di una Commissione un progetto di legge avente un oggetto identico o strettamente connesso rispetto a quello di un progetto gia' presentato al Senato, il Presidente della Camera ne informa il Presidente del Senato per raggiungere le possibili intese''. Questa finalita' e' stata illustrata da Emanuele Fiano, capogruppo Pd nella Commissione Affari costituzionali, che ai giornalisti ha sottolineato come ''tutti i gruppi hanno concordato sull'incardinamento per spostare la riforma elettorale alla Camera. Certo -ha aggiunto- perche' lo spostamento avvenga devono essere d'accordo anche tutti i gruppi del Senato''. A chi gli ha chiesto quale sia stata la posizione del M5S, Fiano ha detto che i grillini sono stati ancora piu' decisi, visto che sono favorevoli non tanto all'incardinamento quanto ad ''iniziare proprio l'esame delle proposte di legge''. Fiano ha ribadito il carattere procedurale dell'incardinamento volto a creare la condizione dell'incontro di Boldrini e Grasso per stabilire un'intesa e un coordinamento tra i due rami del Parlamento. Del resto, ha fatto osservare, ''a che servirebbe un conflitto istituzionale tra Camera e Senato?''. Il presidente della Commissione Affari costituzionali, Francesco Paolo Sisto (FI), che per regolamento sara' anche il relatore sulla legge di riforma -ha informato il democratico Francesco Sanna- ''ha svolto una relazione sulle 21 proposte di legge presentate dall'inizio della legislatura ad oggi''. Al termine, i lavori della Commissione si interromperanno e verra' chiesto l'incontro tra seconda e terza carica dello Stato. Il tutto a favore di ''un conflitto virtuoso'', ha spiegato Sanna, finalizzato a velocizzare la riforma elettorale. Dichiarazioni in questo senso sono state fatte dal presidente della Commissione Sisto, che intervenendo stamattina ad Agora' ha tenuto a spiegare che l'incardinamento oggi alla Camera ''non e' per innestare un'inelegante competizione col Senato, al limiti dell'assurdita' istituzionale, bensi' per condividere con l'altro ramo del Parlamento, il consapevole stato di necessita' per la mancanza di una nuova legge elettorale''. Distensiva anche una dichiarazione del presidente del Senato Grasso: ''Auspico adesso che il monito della Corte Costituzionale sproni le parti politiche ad un'intesa su un testo condiviso nel tempo piu' breve e ben prima che la Corte depositi le motivazioni della decisione''. min/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: no polemiche, governo deve guidare l'Italia fino a elezioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech