domenica 26 febbraio | 18:00
pubblicato il 12/ott/2013 13:51

Legge elettorale: Alfano, sistema bipolare e primarie a ogni livello

(ASCA) - Carmignano (Po), 12 ott - ''Primarie a tutti i livelli'' nei partiti e rafforzamento del ''sistema bipolare''. Questo l'impegno del Pdl per la riforma elettorale, secondo quanto affermato da segretario Angelino Alfano ad Artimino (Po) ''La legge elettorale va cambiata, in Parlamento deve andare chi ha voti - ha detto -. A livello di partito ci devono essere primarie a tutti i livelli e ovunque chi vince governa e chi perde resta nel partito perche' ne condivide gli ideali. Per quanto riguarda le istituzioni, noi siamo sostenitori di un sistema bipolare, da una parte con il centrodestra e dall'altra con la sinistra centro''.

Sempre in tema di riforme, ha aggiunto, ''sulla Presidenza della Repubblica siamo perche', come in Francia e Usa, sia eletto direttamente dal popolo e possa avere poteri di governo''.

afe/mar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech