mercoledì 18 gennaio | 17:39
pubblicato il 16/ott/2014 17:03

Legge di stabilità, Renzi alle regioni: "Tagliate gli sprechi"

Il premier risponde su Twitter ai presidenti che si erano lamentati

Legge di stabilità, Renzi alle regioni: "Tagliate gli sprechi"

Roma, 16 ott. (askanews) - Le regioni dovrebbero pensare a ridurre gli "sprechi" anziché lamentarsi della legge di stabilità. Matteo Renzi, su twitter, replica alle polemiche dei presidenti di regione: "Una manovra da 36 miliardi e le Regioni si lamentano di 1 in più? Comincino dai loro sprechi anzichè minacciare di alzare le tasse". Quindi, il premier conclude con l'hashtag '#noalibi'. Per Renzi, inoltre, "tagliare i servizi sanitari è inaccettabile. Non ci sono troppi manager o primari? E' impossibile risparmiare su acquisti o consigli regionali?". Quindi, conclude: "Incontreremo i presidenti di regione. Ma non ci prendiamo in giro. Se vogliamo ridurre le tasse, tutti devono ridurre spese e pretese". Il presidente della Conferenza delle Regioni, Sergio Chiamparino, si era in precedenza lamentato affermando: "Con i tagli inseriti nella legge di stabilità ci troviamo in una situazione inostenibile a meno di non incidere sulla spesa sanitaria o di compensare con nuove entrate". Anche il presidente dell'Anci Pier Fassino ha espresso la sua preoccupazione: "Non può non preoccupare la dimensione dello sforzo finanziario chiesto ai Comuni" dalla legge di stabilità varata ieri dal governo, si legge in una nota. "Non appena sarà disponibile la versione ufficiale della Legge di Stabilità, ne valuteremo con grande attenzione il testo e le misure lì proposte per gli Enti locali. Se è certamente apprezzabile la scelta generale della legge, di una riduzione fiscale finalizzata a rilanciare investimenti e consumi ed a creare lavoro, va valutato nella sua concreta praticabilità e nei suoi effetti lo sforzo finanziario richiesto agli Enti Locali", ha affermato Fassino, che ha chiesto "un incontro con il Governo per una valutazione d'insieme della Legge di Stabilità e dei suoi effetti sulle politiche degli Enti Locali". Int9

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Alla Luiss il primo corso di alimentazione sostenibile
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina