martedì 06 dicembre | 17:48
pubblicato il 04/apr/2013 15:47

Legge 40: Tribunale Milano solleva questione incostituzionalita'

(ASCA) - Milano, 4 apr - Il Tribunale Civile di Milano si rivolge ancora una volta alla Consulta per sollevare nuovi dubbi sulla legittimita' costituzionale della legge 40. Nel mirino dei giudici milanesi c'e' in particolare la norma che stabilisce il divieto per le coppie italiane di beneficiare della fecondazione assistita eterologa. Il che, a loro parere, e' in contrasto con alcuni principi sanciti dalla Costituzione come il diritto fondamentale all'autodeterminazione della coppia, il principio di eguaglianza tra coppie e il diritto alla salute.

Tocchera' dunque alla Corte Costituzionale pronunciarsi su una normativa che giudizio del Tribunale Civile di Milano ''condiziona'' la ''possibilita' delle coppie eterosessuali sterili o infertili'' di ''poter concorrere liberamente alla realizzazione della propria vita familiare''.

fcz/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni