lunedì 27 febbraio | 08:30
pubblicato il 16/mag/2012 20:53

Lega/Maroni:Su Bossi confido in magistratura ma faccia in fretta

Non voglio parlare di accanimento nè di giustizia a orologeria

Lega/Maroni:Su Bossi confido in magistratura ma faccia in fretta

Senago (Milano), 16 mag. (askanews) - Il triumviro della Lega nord, Roberto Maroni, confida nella magistratura anche dopo l'avviso di garanzia consegnato a Umberto Bossi per l'ipotesi di truffa ai danni dello Stato, ma chiede che accerti le eventuali responsabilità in tempi rapidi. "Si tratta di un intervento molto duro - ha osservato prima di un comizio nel milanese - pesante nei confronti di un partito e di tanti militanti che aspettano di sapere, di capire se qualcuno ha violato la legge oltre che il codice etico della Lega". "Non voglio parlare di giustizia a orologeria - ha proseguito - né di accanimento perché rispetto l'azione della magistratura. Chiedo solo che le inchieste si chiudano rapidamente".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech