martedì 17 gennaio | 04:22
pubblicato il 18/set/2011 13:46

Lega/Bossi torna alla secessione: la democrazia non c'è più

Prepariamo grande manifestazione: in migliaia pronti a combattere

Lega/Bossi torna alla secessione: la democrazia non c'è più

Venezia, 18 set. (askanews) - "La soluzione è la secessione. Come si fa a stare in un paese che sta dirittura perdendo la democrazia giorno per giorno? Se qualcuno pensa che il fascismo è finito mi sembra sia ritornato con altri nomi e altre facce, addirittura hanno aggredito i corridori del giro di Padania. Per dire come sia il sistema italiano che non sa più essere democratico" mentre bisogna "trovare una via d'uscita democratica, perché un popolo storicamente importante e dignitoso è stato costretto a mantenere l'Italia". Umberto Bossi ha chiuso a Venezia l'annuale appuntamento della 'Festa dei Popoli padani' che vede riconsegnata alla laguna l'acqua del Po raccolta sul Monviso, tornando a invocare l'indipendenza della Padania e chiamando alla mobiltitazione la gente del Carroccio. "Oggi - ha detto ancora Bossi- non siamo più in grado di mantenere il centralismo e assistenzialismo romano, lo abbiamo fatto per tanto tempo. La lotta per la libertà la vinceremo, molti saranno i popoli amici della Padania, ogni giorno arriva un popolo nuovo.Alla fine tutto arriva al bersaglio, da adesso in avanti ci sarà la battaglia per nostra lotta di liberazione dei nostri popoli padani". "A chi dice che la Padania non esiste - ha sottolineato ancora il senatur - dico che esiste e paga per tutti". E "stiamo preparando una grande manifestazione di cui saranno informati i nostri militanti e sarà in primavera. Non dico dove perché ci sono i giornalisti". Ed in ogni caso "in Padania ci sono milioni di persone disposte a combattere". "La premiata ditta Bossi-Calderoli -a portato a casa il federalismo" così come la "manovra è stata pesante ma abbiamo dovuta farla: è stata pesante ma abbiamo dovuto farla, ce l'hanno impostato si sono salvate le pensioni. Ma non possiamo illuderci che possa cambiare qualcosa senza fare la secessione. Noi abbiamo diritto alla nostra libertà e la forza per ottenerla. La prossima volta ci vedremo in un posto bellissimo in una grande manifestazione e alcuni diritti li avremo già conquistati", ha sottolineato ancora Boss, mentre i militanti lo hanno continuamente incitato con continui cori di "secessione secessione, Bossi Bossi". Sulla stessa lunghezza d'onda, prima di lui, gli interventi dal palco dei 'due Roberti' della Lega. "150 anni unità d'Italia? Non avete ancora capito - ha affermato il ministro Roberto Calderoli- che non si è riusciti a fare l'unità d'Italia" e " ora si cambia registro: il tempo è scaduto, proviamo a padanizzare noi il resto d'Italia vediamo se ci riusciamo". E ancora: "Bossi ci darà l'ordine di battaglia e dove andare. Io mi giro e guardo più a nord mi giro verso la Svizzera e verso il franco. Al posto delle province avremo i cantoni ed entreremo in una strada completamente diversa" e "mi auguro che questi cantoni realizzino davvero la Padania" . "La politica romana - ha affermato invece Maroni- non ci appartiene. Noi ci occupiamo di federalismo, Padania e fisco equo: sono stanco di sentire parlare di intercettazioni, case fantasma e conti all'estero. Per ora siamo ancora dentro le istituzioni e combattiamo la battaglia per il federalismo. Stiamo li, resistiamo. Almeno finche ce lo dirà Bossi: perchè questo modo romano di far politica non è quello che ci ha insegnato Bossi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello