giovedì 19 gennaio | 15:05
pubblicato il 07/apr/2012 07:28

Lega/ Zaia: "Un errore candidare Renzo. Non c'è un complotto"

E sottolinea: non sono candidato alla leadership

Lega/ Zaia: "Un errore candidare Renzo. Non c'è un complotto"

Roma, 7 apr. (askanews) - "Penso che in una famiglia una persona che fa politica basti e avanzi e che la candidatura di Renzo abbia danneggiato per primo lui stesso": a parlare in un'intervista a Repubblica è il governatore del Veneto, il leghista Luca Zaia, secondo cui le dimissioni dalla guida del partito di Umberto Bossi sono "Un gesto da vero leader". Zaia però non crede alla tesi secondo cui le inchieste sulla Lega e sull'uso dei rimborsi elettorali a favore della famiglia Bossi - in particolare dei figli - farebbero parte di un complotto. "Non entro nel rapporto intimo fra padre e figlio, ma si dovrà verificare, come ha chiesto lo stesso Bossi, se tutto quello che si legge in questi giorni sia vero. In generale se le accuse venissero confermate ci sarebbe da rabbrividire, si dovrebbe fare pulizia estrema e rigorosa senza sconti per nessuno". Ed è vero che guardando le date delle amministrative "non è stata usata la mano di velluto, le perquisizioni sono arrivate proprio nei giorni di presentazione delle liste. D'altra parte le contestazioni sono tante e così copiose che l'unica cosa che possiamo fare è metterci pancia a terra alla ricerca della verità". E il futuro del partito? Zaia sottolinea che spera non ci sia una resa dei conti interna: "la nostra forza è sempre stata la coesione". Quanto alle candidatura per la guida della Lega al prossimo congresso, lui non si presenta: "i veneti hanno bisogno di un governatore a tempo pieno". Maroni? "Al momento non ci sono candidature, Maroni resta comunque una persona di spicco nel movimento". E un eventuale rientro di Bossi? "Gode di amore e riconoscenza dei vertici e dei militanti. Al momento ha bisogno solo di serenità e verità". La decisione "spetta solo a lui e a nessun altro".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
M5s
Grillo lancia il "reddito universale": confronto è su idea futuro
Ue
Gentiloni da Merkel: austerity finita, no a Ue a due rigidità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, molti batteri presenti nel neonato vengono dalla madre
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Allarme Clima, il 2016 è stato l'anno più caldo di sempre
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Cern, LHC: Federico Antinori (Infn) responsabile esperimento Alice
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale