venerdì 09 dicembre | 11:05
pubblicato il 28/nov/2011 20:00

Lega-Pdl/ Maroni: Siamo su fronti opposti, ma spero duri poco

"Vedremo se nuova fase potrà portare a una nuova alleanza"

Lega-Pdl/ Maroni: Siamo su fronti opposti, ma spero duri poco

Milano, 28 nov. (askanews) - Roberto Maroni ribadisce le dichiarazioni del mattino sulla fine all'alleanza con il Pdl: "E' un dato di fatto", di cui prendere atto. E dopo la replica, nel pomeriggio, di Silvio Berlusconi, l'ex ministro dell'Interno conferma: "Finché siamo su fronti opposti non possiamo essere alleati: mi sembra un'evidente contraddizione". Ma lascia uno spiraglio: "Noi abbiamo solo preso atto che la Lega è all'opposizione, il Pdl in maggioranza. Quanto durerà? Io spero molto poco - ha detto l'ex ministro dell'Interno, a Milano per ricevere il premio Walter Fontana 2011 - Si apre una fase nuova, che potrà portare a una nuova alleanza tra Lega e Pdl. Vedremo che cosa succederà nei prossimi mesi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina