venerdì 24 febbraio | 12:06
pubblicato il 15/apr/2013 19:23

Lega Nord, Zaia e Tosi fanno pace dopo la rissa di Padova

Gli scontri al Consiglio nazionale causati da 35 espulsioni

Lega Nord, Zaia e Tosi fanno pace dopo la rissa di Padova

Venezia (askanews) - Tensioni superate nella lega Nord. Il presidente del Veneto, Luca Zaia e il sindaco di Verona, Flavio Tosi hanno fatto la pace davanti ai giornalisti mostrando di essersi lasciati alle spalle ogni screzio dopo i tafferugli di sabato 13 aprile quando, al Consiglio nazionale del partito a Padova, proprio su proposta di Tosi, fu decisa l'espulsione di 35 militanti veneti accusati di contestazioni a Pontida.Durante i disordini di Padova rimase ferito anche il segretario della Lega Nord di Venezia, Paolo Pizzolato colpito al volto da uno schiaffo che gli ha causato il parziale distacco della retina.Occasione dell'incontro pacificatorio tra Zaia e Tosi è stato l'avvicendamento del del comandante interregionale della Guardia di Finanza, Flavio Zanini a Venezia.

Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech