domenica 22 gennaio | 13:25
pubblicato il 13/mar/2013 13:24

Lega Nord: Zaia, e' immortale, non sparira'

(ASCA) - Venezia, 13 mar - ''La Lega Nord e' immortale, non sparira'''. Cosi' ha risposto Roberto Maroni, segretario federale, ai giornalisti che a Venezia gli hanno chiesto se il movimento cessera' di vivere con il nuovo soggetto politico che Flavio Tosi sta portando avanti ''oltre la Lega''. ''Dobbiamo valutare alcune condizioni, che sono il contesto e la realta' che cambia. Grillo un anno fa non esisteva, ora e' primo partito. Vuol dire che tanti elettori, anche della Lega, non hanno votato Lega ma Grillo - e' stato il ragionamento di Maroni -. La macroregione comporta anche un'evoluzione della rappresentanza politica e questo vuol dire modello Csu, quindi la Lega egemone''.

Maroni ha ricordato che con le Liste civiche, in Lombardia, ha guadagnato un 10% di elettori leghisti che non avrebbero votato Lega. fdm/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4