lunedì 05 dicembre | 16:15
pubblicato il 13/mar/2013 13:24

Lega Nord: Zaia, e' immortale, non sparira'

(ASCA) - Venezia, 13 mar - ''La Lega Nord e' immortale, non sparira'''. Cosi' ha risposto Roberto Maroni, segretario federale, ai giornalisti che a Venezia gli hanno chiesto se il movimento cessera' di vivere con il nuovo soggetto politico che Flavio Tosi sta portando avanti ''oltre la Lega''. ''Dobbiamo valutare alcune condizioni, che sono il contesto e la realta' che cambia. Grillo un anno fa non esisteva, ora e' primo partito. Vuol dire che tanti elettori, anche della Lega, non hanno votato Lega ma Grillo - e' stato il ragionamento di Maroni -. La macroregione comporta anche un'evoluzione della rappresentanza politica e questo vuol dire modello Csu, quindi la Lega egemone''.

Maroni ha ricordato che con le Liste civiche, in Lombardia, ha guadagnato un 10% di elettori leghisti che non avrebbero votato Lega. fdm/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari