mercoledì 07 dicembre | 12:41
pubblicato il 20/nov/2013 17:35

Lega Nord: Salvini, sospese manifestazioni pro-sindaco di Adro

(ASCA) - Milano, 20 nov - Il sindaco di Adro, Oscar Lancini, sta proseguendo a oltranza lo sciopero della fame per protesta contro gli arresti domiciliari. Per questa ragione i suoi familiari hanno chiesto al segretario nazionale della Lega Lombarda, Matteo Salvini, di sospendere qualsiasi manifestazione di solidariteta' nei suoi confronti. Richiesta immediatamente accolta da Salvini che via Facebook commenta: ''Il nostro Oscar Lancini continua con il suo sciopero della fame, e la sua famiglia chiede qualche giorno di tranquillita' in attesa, si spera, di buone notizie.

Sempre piu' convinto che sia un attacco alla Lega fondato sul nulla, per rispetto della volonta' della sua famiglia sospendiamo (per ora) altre manifestazioni. Per qualche giorno pero', non di piu'.

Un padano arrestato ingiustamente, e' follia.

Oscar, riprendi a mangiare: abbiamo bisogno di te sano, in forze, pronto con noi alla battaglia''.

com-fcz/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Klm prepara nuova destinazione a Cartagena in Colombia
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni