domenica 11 dicembre | 13:17
pubblicato il 06/dic/2013 11:39

Lega Nord: Salvini contro Bossi, domani primarie per il nuovo segretario

(ASCA) - Roma, 6 dic - Si svolgeranno domani, sabato 7 dicembre, le primarie della Lega Nord per il rinnovo della segreteria federale. I due candidati che si propongono come successori di Roberto Maroni (che non si e' ripresentato) sono Matteo Salvini e Umberto Bossi.

Sono chiamati a votare 17.047 militanti con un'anzianita' minima di un anno. Allestiti 58 seggi aperti dalle 9 alle 17 nelle sedi provinciali del movimento. I presidenti di seggio sono parlamentari e consiglieri regionali. Per garantire massima trasparenza essi sono stati assegnati fuori dalle regioni di appartenenza.

I risultati - si legge in una nota - saranno resi noti in serata nella sede del Movimento di via Bellerio. La sala stampa sara' aperta dalle ore 13. Saranno dorniti dati sull'affluenza ai seggi e alle ore 18.30 circa ci sara' una prima proiezione mentre intorno alle 20 e' previsto il dato ufficioso sul vincitore delle primarie. Quello ufficiale invece sara' comunicato domenica 8 dicembre.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
## Renzi si ritira, "Doloroso, ma necessario"
Governo
Al via totoministri, possibili conferma Boschi e arrivo Fassino
Governo
Mattarella e Renzi consultano, alle 18 l'indicazione Pd al Colle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina