martedì 06 dicembre | 02:17
pubblicato il 19/feb/2013 18:18

Lega Nord: Rosi Mauro (SGC), chiaro che io vittima complotto politico

Lega Nord: Rosi Mauro (SGC), chiaro che io vittima complotto politico

(ASCA) - Roma, 19 feb - ''Dopo 25 anni trascorsi in Lega Nord e dopo quello che mi e' successo, ora mi accorgo chi fossero davvero quelle persone con le quali ho passato una vita''. E' quanto dichiara Rosi Mauro, vicepresidente del Senato e fondatrice del movimento 'Siamo Gente Comune'. ''Leggendo la stampa e vedendo i miei ex colleghi rifiutare le dimissioni di persone indagate - continua Mauro - mi chiedo da dove provenisse un cosi' feroce accanimento nei confronti della sottoscritta a cui invece vennero chieste con forza le dimissioni dalla vicepresidenza del Senato, richiesta di cui non ho mai capito le ragioni e che nessuno ha saputo motivare. E' chiaro dunque che sono stata vittima di un complotto politico, partito dall'interno del mio ex movimento e in questi giorni ne sto avendo ulteriore conferma. Le donazioni al Sindacato Padano erano assolutamente lecite, cosi' come l'intero mio operato e i miei ex colleghi ne sono ben consapevoli''. ''Non posso nascondere - prosegue Rosi Mauro - che provo un senso di vergogna per quello che sta venendo alla luce, anche perche' mi sto rendendo conto di avere sprecato gli anni migliori della mia vita per una battaglia in cui erano in pochi a credere veramente. Il tradimento piu' grande e spietato e' nei confronti della gente, di tutti quei cittadini che sono stati presi per il naso per anni. Ma non e' mai troppo tardi: l'obiettivo del movimento territoriale S.G.C e' proprio quello di stare vicino ai cittadini e di impegnarsi quotidianamente per la gente che deve tornare al centro della politica. Il Sin.Pa., sindacato ormai completamente libero da ogni legame con la Lega, continuera' a tutelare i lavoratori, proseguendo anche nella battaglia per la busta paga territoriale, sia per il nord che per il sud, per legare i salari al reale costo della vita, e chiedendo sgravi fiscali per le aziende affinche' rimangano nel nostro Paese. La Lega Nord e' finita: lo dissi ormai quasi un anno fa - conclude - ed ora lo ribadisco con forza, non senza delusione ed amarezza''.

com-ceg/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari