martedì 21 febbraio | 22:18
pubblicato il 09/apr/2013 14:54

Lega Nord: Maroni, espulsioni? Decideranno i segretari nazionali

Lega Nord: Maroni, espulsioni? Decideranno i segretari nazionali

(ASCA) - Milano, 9 apr - Tocchera' a Matteo Salvini, Roberto Cota e Flavio Tosi pronunciarsi sui provvedimenti da adottare nei confronti dei ''quattro pistola'' che domenica sul 'sacro prato' di Pontida si sono resi protagonisti delle contestazioni nei confronti del segretario federale Roberto Maroni. Lo ha chiarito lo stesso leader del Carroccio al termine della seduta del consiglio regionale lombardo: ''La mia preoccupazione - ha osservato - non sono questi quattro pistola ma il fatto che Pontida sia andata bene perche' si sono poste le premesse per la macroregione del Nord. Il resto lo lascio ai segretari nazionali''. Maroni ha infine chiarito che su provvedimenti disciplinari ed espulsioni ''c'e' uno statuto ed un regolamento che verranno applicati''.

fcz/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Campidoglio
Grillo: ammetto le colpe a Roma, ma andiamo avanti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia