martedì 17 gennaio | 20:14
pubblicato il 11/mag/2012 20:27

Lega/ Maroni vede Bossi, si lavora a ritiro candidatura senatur

Ma la questione successione rimane aperta. Lunedì il federale

Lega/ Maroni vede Bossi, si lavora a ritiro candidatura senatur

Milano, 11 mag. (askanews) - Un accordo per cercare un equilibrio interno nella Lega ed evitare il più possibile polarizzazioni e divisioni nel movimento, in vista del Congresso federale di fine giugno, dove si deciderà la nuova guida del Carroccio. E' attorno a questo obiettivo che hanno discusso oggi, a quanto si apprende, Roberto Maroni e Umberto Bossi, che si sono incontrati nella sede federale della Lega per la prima volta dopo il primo turno delle elezioni amministrative. Nel concreto, Bossi starebbe valutando la richiesta di una parte del movimento di non candidarsi di nuovo alla guida della Lega per non provocare insanabili spaccature. I due oggi avrebbero anche convenuto di confermare la decisione di non effettuare apparentamenti ai ballottaggi. La questioni interne in vista del Congresso saranno comunque discusse lunedì prossimo al Consiglio federale, dove probabilmente verranno formalizzate decisioni. La priorità, comunque, rimane per Bossi "l'unità del movimento", obiettivo per cui, ha detto nei giorni scorsi al suo amico e cofondatore della Lega Lombarda Giuseppe Leoni, "dobbiamo lavorare". Bossi in ogni caso non ha ancora preso una decisione definitiva sulla sua eventuale candidatura, anche se più volte, un po' a sorpresa, ha detto che si sarebbe ricandidato "per forza", per "tenere unita la Lega". E anche se oggi ai suoi ha confidato: "Ho firmato l'accordo con Maroni", la questione della successione rimane assolutamente aperta: "Non ci credo fino a lunedì, quando si saprà qualcosa dal Consiglio federale", commenta un leghista di vecchia data. Come dire che da Bossi ci si può aspettare di tutto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa