mercoledì 22 febbraio | 15:24
pubblicato il 12/feb/2012 12:05

Lega/ Maroni: A prossime elezioni separati da Pdl

Con Berlusconi parliamo di Milan, ma non siamo nemici

Lega/ Maroni: A prossime elezioni separati da Pdl

Roma, 12 feb. (askanews) - Con Berlusconi abbiamo "parlato recentemente, abbiamo un buon rapporto personale, non siamo nemici, non ho mai rinnegato la mia azione di governo con il Pdl. Ora le cose sono cambiate, il Pdl sostiene il governo Monti mentre noi siamo all'opposizione: siamo su due fronti diversi". Lo ha affermato Roberto Maroni parlando nel corso dell'Intervista su Sky Tg24. Con l'ex premier "parliamo di Milan", scherza Maroni, poi aggiunge: "Non siamo nemici, ribadisco la posizione della Lega: alle prossima elezioni, stante questa situazione, Pdl e Lega dovranno andare separati".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%