venerdì 09 dicembre | 16:28
pubblicato il 16/apr/2014 18:23

Lega contesta ministro Interno su immigrati, bagarre alla Camera

Presidente sospende la seduta dopo lo scontro verbale

Lega contesta ministro Interno su immigrati, bagarre alla Camera

Roma, (askanews) - Lega Nord contro il ministro dell'Interno alla Camera: la relazione del titolare del Viminale sull'emergenza immigrati, con riferimento al tragico naufragio di Lampedusa del 3 ottobre scorso, scatena le proteste del partito. "Noi non baratteremo mai 19mila morti con un punto percentuale alle elezioni".Il presidente della Camera, dopo i richiami verbali, espelle prima il deputato leghista Emanuele Prataviera, poi sospende la seduta. La protesta della Lega continua fuori dall'Aula: "Siamo usciti - ha spiegato il vicecapogruppo a Montecitorio, Matteo Bragantini - perché è inaccettabile che siamo stati accusati della morte di immigrati che tentavano di raggiungere le nostre coste. La vera responsabilità morale è di chi per inettitudine o incapacità non è stato in grado di fermare queste partenze".

Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Morto a 95 anni John Glenn, il primo austronauta Usa in orbita
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina