domenica 26 febbraio | 21:12
pubblicato il 16/apr/2014 18:23

Lega contesta ministro Interno su immigrati, bagarre alla Camera

Presidente sospende la seduta dopo lo scontro verbale

Lega contesta ministro Interno su immigrati, bagarre alla Camera

Roma, (askanews) - Lega Nord contro il ministro dell'Interno alla Camera: la relazione del titolare del Viminale sull'emergenza immigrati, con riferimento al tragico naufragio di Lampedusa del 3 ottobre scorso, scatena le proteste del partito. "Noi non baratteremo mai 19mila morti con un punto percentuale alle elezioni".Il presidente della Camera, dopo i richiami verbali, espelle prima il deputato leghista Emanuele Prataviera, poi sospende la seduta. La protesta della Lega continua fuori dall'Aula: "Siamo usciti - ha spiegato il vicecapogruppo a Montecitorio, Matteo Bragantini - perché è inaccettabile che siamo stati accusati della morte di immigrati che tentavano di raggiungere le nostre coste. La vera responsabilità morale è di chi per inettitudine o incapacità non è stato in grado di fermare queste partenze".

Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech