mercoledì 18 gennaio | 11:33
pubblicato il 16/apr/2014 18:23

Lega contesta ministro Interno su immigrati, bagarre alla Camera

Presidente sospende la seduta dopo lo scontro verbale

Lega contesta ministro Interno su immigrati, bagarre alla Camera

Roma, (askanews) - Lega Nord contro il ministro dell'Interno alla Camera: la relazione del titolare del Viminale sull'emergenza immigrati, con riferimento al tragico naufragio di Lampedusa del 3 ottobre scorso, scatena le proteste del partito. "Noi non baratteremo mai 19mila morti con un punto percentuale alle elezioni".Il presidente della Camera, dopo i richiami verbali, espelle prima il deputato leghista Emanuele Prataviera, poi sospende la seduta. La protesta della Lega continua fuori dall'Aula: "Siamo usciti - ha spiegato il vicecapogruppo a Montecitorio, Matteo Bragantini - perché è inaccettabile che siamo stati accusati della morte di immigrati che tentavano di raggiungere le nostre coste. La vera responsabilità morale è di chi per inettitudine o incapacità non è stato in grado di fermare queste partenze".

Gli articoli più letti
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa