martedì 24 gennaio | 16:43
pubblicato il 20/lug/2012 21:56

Lega/ Bossi: Scandalo organizzato dallo Stato italiano

C'era rischio che prendessimo un sacco di voti

Lega/ Bossi: Scandalo organizzato dallo Stato italiano

Brugherio (MB), 20 lug. (askanews) - Il presidente della Lega Nord, Umberto Bossi, ritiene che gli scandali che hanno colpito il Carroccio negli ultimi mesi siano stati il frutto di "un'azione dello Stato italiano che usa i suoi strumenti tra cui la magistratura, ma ce ne sono vari". Lo ha detto durante un comizio in provincia di Monza dove è stato accolto da cori e bandiere con il suo nome. "E' stata organizzata un'azione contro la Lega, le elezioni amministrative erano in arrivo, Berlusconi era stato fatto fuori e c'era il rischio che la Lega prendesse un sacco di voti allora vennero i magistrati in elicottero sulla sede della Lega per far vedere che era pericolosa".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
Governo
A P.Chigi summit Gentiloni e ministri su sicurezza-immigrazione
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
M5s
Grillo a eletti M5s: siete portavoce, linea la decidono iscritti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4