giovedì 08 dicembre | 21:02
pubblicato il 23/giu/2011 17:04

Lega/ Bossi: Maroni scontento? Peggio per lui. Conta la base

Non ci sono mai liti dove ci sono io

Lega/ Bossi: Maroni scontento? Peggio per lui. Conta la base

Roma, 23 giu. (askanews) - E' un Umberto Bossi durissimo quello che, lasciando Montecitorio, si scaglia contro Roberto Maroni. Ai cronisti che gli chiedono conto del fatto che il ministro dell'Interno non sia del tutto soddisfatto dell'esito dell'elezione del capogruppo della Camera, il Senatùr ha replicato lapidario: "Peggio per lui". E alla domanda se nella Lega la situazione sia sotto controllo, Bossi ha risposto: "E' sotto controllo la base, è la base che tiene sotto controllo la Lega, non Maroni". Prima Bossi aveva evitato di rispondere alla domanda dei cronisti, che gli chiedevano se Maroni fosse soddisfatto della scelta di Marco Reguzzoni, limitandosi a dire: "Chiedetelo a lui". Ieri, ha aggiunto il ministro delle Riforme, è andata "benissimo" la riunione che ha portato alla scelta di Reguzzoni: "Non ci sono mai liti dove ci sono io".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Grasso al Quirinale, al via le prime consultazioni di Mattarella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni