martedì 06 dicembre | 11:11
pubblicato il 28/apr/2012 19:20

Lega/ Autista di Renzo Bossi:Licenziato perché ho eseguito ordini

"Spendeva in accessori Android, giochini vari e altri sfizi"

Lega/ Autista di Renzo Bossi:Licenziato perché ho eseguito ordini

Roma, 28 apr. (askanews) - L'autista di Renzo Bossi, Oscar Morando, ha spiegato così, in un'intervista al 'Tg4', il motivo del suo licenziamento dalla Lega: "Perché ho eseguito gli ordini della Lega. Ho cercato in qualche modo di eseguire gli ordini delle persone, che in quel caso erano Rosy Mauro e Manuela Marrone, e che mi chiedevano di aiutare il ragazzo perché percorresse il suo percorso politico". "Appena assunto ricevetti da Belsito mille euro in mezzo ad una strada: mi disse che erano per i rimborsi, per la benzina, eventuali alberghi. La cosa puntualmente avveniva ogni mese. Io dalla sede, ogni giorno 1 o 2 del mese, ricevevo 1000, 2000 euro, che dovevano servire per benzina o hotel se ci si fermava per i comizi. Regolarmente i soldi sparivano perche' il ragazzo aveva le sue esigenze, la sua benzina, i suoi locali i suoi viaggi". In che cosa ha visto Renzo Bossi spendere i soldi destinati ai rimborsi spese? "Da gomme a volanti sportivi... mi vengono in mente accessori della X-Box o per Android, o giochini vari.. Computer piu' sofisticato di altri... sfizi". Quante volte andava in Consiglio regionale alla settimana? "Con me, una volta o due. Faceva anche quello, ma era molto piu' concentrato a fare le sue serate, a trattare la sua scorta come un giocattolo, a portare in giro l'auto con lampeggianti, sirene e paletta, anche semplicemente per andare dal dentista o andare a Brescia per fare un massaggio".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Ecco la gastro-diplomazia: mangiare bene aiuta a conquistare mondo
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari