mercoledì 18 gennaio | 00:53
pubblicato il 30/nov/2011 20:13

Lega/ 'La Padania' in crisi, per rilancio probabili tagli

Redazione in fermento: pezzi da giorni senza firme giornalisti

Lega/ 'La Padania' in crisi, per rilancio probabili tagli

Milano, 30 nov. (askanews) - Tagli dei costi fissi e quindi della redazione. E' questa la via più probabile per tentare di rimettere in sesto i conti in rosso del quotidiano "La Padania", fondato da Umberto Bossi nel 1996 e in crisi di vendite. Una vicenda che preoccupa, e molto, i trenta giornalisti (di cui 4 in cassa integrazione e 2 in aspettativa) del quotidiano del Carroccio, che da diversi giorni esce senza le firme dei redattori. Allo stato delle cose, la dolorosa strada dei tagli, con conseguenti licenziamenti, appare l'unica percorribile. Anche perché, almeno a sentire chi conosce bene Bossi, difficilmente il "capo", ancora legatissimo alla testata e tuttora direttore editoriale, accetterebbe una trasformazione dal quotidiano cartaceo, soluzione che si è prospettata nei giorni scosi, con una una versione a foliazione ridotta e un trasferimento sostanziale della testata su Internet. La soluzione, quindi, "è nella logica industriale". Quindi "tagli", anche attraverso incentivi all'esodo e prepensionamenti e sacrifici. Ma ancora non è delineata. "E' imbarazzante che arriviamo alla riunione del parlamento della Padania a Vicenza con questa storia delle firme ritirate dai giornalisti", ammette con un po' di amarezza una giornalista "padana" doc. Sarebbero prive di fondamento, secondo chi conosce gli umori bossiani sull'argomento, anche le voci che davano l'attuale direttore del quotidiano, Leonardo Boriani, con le valigie pronte. Anche se un avvicendamento, all'interno di un programma di riassetto generale e di un nuovo piano editoriale non si può escludere.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa