mercoledì 07 dicembre | 14:08
pubblicato il 06/giu/2016 09:35

Le Comunali si decideranno al ballottaggio, boom M5S a Roma

A Milano testa a testa tra Sala e Parigi. A Napoli Pd è fuori

Le Comunali si decideranno al ballottaggio, boom M5S a Roma

Roma (askanews) - Vanno tutte al ballottaggio le grandi città italiane dopo il primo round del voto per le comunali. A Roma, Virginia Raggi sbanca: la candidata del Movimento 5 stelle sopravanza di 10 punti il candidato del Partito Democratico Roberto Giachetti. Il centro destra paga la spaccatura fra Alfio Marchini e Giorgia Meloni, la quale comunque è arrivata proprio alle spalle di Giachetti. Il Pd pare aver pagato care le polemiche attorno al siluramento di Ignazio Marino e ora nella capitale ha davanti una strada in salita.

Per il centro sinistra va meglio a Milano dove il candidato renziano Sala è in pole position - ma Stefano Parisi il candidato del centrodestra unito non è molto distante (sono rispettivamente al 41,7% e al 40,8%)

A Torino, il sindaco uscente Piero Fassino del PD non ce la fa al primo turno ed è costretto al ballottaggio contro la candidata dei 5 Stelle Chiara Appendino.

Infine a Napoli il Pd non arriva nemmeno al ballottaggio con Valeria Valente, nonostante l appoggio di Renzi in campagna elettorale. Il successo è tutto di Luigi De Magistris il sindaco uscente della sinistra che senza l appoggio dei partiti ottiene il 42,3%. Dovrà comunque andare al ballottaggio contro il candidato del centrodestra Gianni Lettieri.

E' questo il quadro della tornata di elezioni amministrative che ha coinvolto 1.342 comuni di cui 25 capoluoghi di provincia domenica.

Una giornata nella quale l'astensionismo ha giocato un ruolo molto importante. L'affluenza alle urne si è attestata al 62,14% mostrando un'evidente flessione rispetto a cinque anni fa quando in due giorni andarono alle urne il 67,42% degli elettori. Roma in controtendenza: l'affluenza è stata del 57,19%, superiore a quella registrata nel precedente turno amministrativo quando si era fermata al 52,81%.

Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Governo
Chi tifa e chi no per elezioni dopo il no alla riforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni