lunedì 05 dicembre | 21:57
pubblicato il 28/gen/2013 14:29

Lazio: Zingaretti visita il S.Anna, ''un'eccellenza da difendere''

Lazio: Zingaretti visita il S.Anna, ''un'eccellenza da difendere''

(ASCA) - Roma, 28 gen - ''Questa era una visita importante per vedere e sottolineare che nel Lazio ci sono delle eccellenze assolute da difendere e da potenziare e che se venissero difese e potenziate ancora di piu' migliorerebbero la qualita' dei servizi e ci farebbero risparmiare''. Parole del candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, al termine della visita, in tarda mattinata, al Centro per la tutela della salute della donna e del bambino Sant'Anna, a Roma. Un lungo sopralluogo per Zingaretti che ha incontrato i medici e il personale sanitario della struttura accompagnato dal direttore generale della Asl Roma A, Camillo Riccioni.

E' impensabile per Zingaretti ''pensare che una donna che non riesce ad avere un servizio nel Lazio vada in Lombardia pagando 4.500 euro per la stessa cosa che potrebbe fare qui, oppure 2.900 euro in Toscana. O che la Regione deve pagare per ogni paziente che va' in Toscana, che peraltro ha aggiunto un ticket di centinaia di euro''. Una situazione questa che fa capire come ''il problema della sanita' nel Lazio non e' tagliare i posti letto, ma intervenire nel merito, valorizzando la qualita' e costruendo un modello sanitario che non c'e'. Quindi - ha sottolineato - questa e' l'ennesima conferma che c'e' molto da fare non per chiudere, ma per trasformare e, secondo criteri oggettivi, valorizzare quelle eccellenze che fanno bene al diritto alla salute e soprattutto farebbero benissimo a mettere al centro la qualita' della spesa pubblica, non la quantita'''. Del resto, come rilevato spesso da Zingaretti ''con l'ossessione o la cattiva scelta dei tagli lineari spesso si producono dei disastri come quelli che noi tagliamo i posti letto per risparmiare nel Sud del Lazio e poi obblighiamo le donne ad andare fuori dalla Regione per prestazioni che potrebbero fare qui facendo poi pagare alla Lazio migliaia di euro per gli stessi servizi. Quindi investiremo e cambieremo anche questo''.

bet/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari