venerdì 02 dicembre | 19:28
pubblicato il 04/feb/2013 18:20

Lazio: Zingaretti su furto Comitato elettorale, brutta vicenda. Sereni

(ASCA) - Roma, 4 feb - ''E' una brutta vicenda ma siamo sereni e tranquilli, gli inquirenti stanno indagando e non ci sono problemi, la campagna elettorale prosegue nella massima serenita'''. Cosi' il candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha risposto ai cronisti in merito ad un furto avvenuto la notte scorsa nella sede del comitato elettorale per Zingaretti presidente a Roma, in Via Cristoforo Colombo. Relativamente alla possibilita' che dietro questo furto in particolare la sottrazione di tre computer, ci sia da escludere un mandante politico, Zingaretti ha risposto: ''Francamente si'''.

bet/mar/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Centrodestra
Berlusconi in tv propone leadership a Del Debbio: "ci rifletta"
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari