lunedì 05 dicembre | 05:32
pubblicato il 29/gen/2013 10:52

Lazio: Zingaretti, Regione in crisi ma resta grande realta' produttiva

(ASCA) - Roma, 29 gen - ''Nell'era della globalizzazione le politiche per lo sviluppo possono cambiare le cose e si puo' aprire una stagione nuova per aiutare i settori produttivi''.

A dirlo giungendo a Roma al Teatro Ambra Jovinelli il candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Lazio Nicola Zingaretti che ha ricordato come ''il Lazio e' in crisi ma rimane una grande realta' produttiva fatta di piccole e medie imprese e di grandi e importanti multinazionali nel sud della Regione''. Zingaretti ha ricordato inoltre che la Regione Lazio e' l'area di piu' grande concentrazione di sapere che esiste in Italia ''pero' bisogna crederci e crederci vuol dire rimetterla al centro di un modello di sviluppo e delle esigenze di chi gestisce la cosa pubblica''. Infine, il candidato ha ricordato che ''era una grande sciocchezza l'idea che l'economia della finanza avrebbe risolto tutti i problemi''. bet/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari