lunedì 23 gennaio | 16:21
pubblicato il 11/feb/2013 15:35

Lazio: Storace incontra Federlazio, a voi conviene vinca io

(ASCA) - Roma, 11 feb - La necessita' di una rifondazione etica della politica, la questione del problema dell'accesso al credito bancario, l'occupazione, la formazione, l'internazionalizzazione, la necessita' di rilanciare il turismo, il problema della sanita', l'emergenza rifiuti, la concertazione. Sono alcune delle priorita' messe sul tavolo della discussione da Federlazio che ha incontrato oggi il candidato del centrodestra alla presidenza della Regione Lazio, Francesco Storace, per sottoporgli priorita' e richieste in vista del turno elettorale. Il punto di vista delle piccole e medie imprese laziali che, come spiegato dal presidente di Federlazio, Maurizio Flammini, stanno tentando di reagire alla crisi, e' stato accolto da Storace che ha spiegato loro che le proposte avanzate ''fanno gia' in larga parte parte del nostro programma. La mia idea e' che uno comanda e la giunta controlla.

Non possono esserci dei pachidermi, degli elefanti, ma serve velocita' nelle risposte e trasparenza''. Storace ha anche affrontato la questione dei privilegi e della classe politica avvertendo: ''Dobbiamo dare certezze ai cittadini e il segnale di una classe dirigente che vuole cambiare pagina: non si puo' pensare di vivere da nababbi solo perche', si e' stati eletti alla Pisana''. E, relativamente alla questione delle imprese Storace ha lanciato una stoccata a Zingaretti: ''Non c'e' una parola nel programma di Zingaretti su Banca Impresa Lazio - ha detto - e questa cosa mi ha meravigliato molto visto che questa struttura e' fondamentale per il futuro delle imprese''. Altro aspetto affrontato da Storace quello della sanita', sottolineando la necessita' di ''abbattere il muro del commissariamento'' e della rimodulazione del debito. Il candidato ha poi sottolineato l'importanza della semplificazione, dell'abbattimento della burocrazia, ponendo l'accento sull'importanza di puntare sul turismo, l'agricoltura, la ricerca e l'innovazione. ''Io voglio vincere e voi conviene che vinca io'' ha concluso Storace salutando i rappresentanti di Federlazio. bet/mau/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Il Mascagni Luxury Dépendance entra nel circuito Space Hotels
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4