martedì 17 gennaio | 02:48
pubblicato il 29/mag/2011 20:13

Lazio/ Prove di pace fra Pdl e la Polverini

La governatrice: serve una verifica dell'attività

Lazio/ Prove di pace fra Pdl e la Polverini

Roma, 29 mag. (askanews) - Se da un lato i ballottaggi laziali tengono con il fiato sospeso il centrodestra, dall'altro i vertici del Pdl cercano di ricomporre la frattura con la governatrice Renata Polverini dopo la sua dura reazione in seguito alla decisione dei consiglieri Bernaudo e Melpignano di passare dalle fila della sua lista a quella del Pdl. Polverini nel frattempo, ha escluso l'ipotesi di un rimpasto della giunta di via Cristoforo Colombo. Ciò che oggi la governatrice ha ribadito, alla luce anche della retromarcia del consigliere Melpignano, è la necessità di potenziare l'attività della stessa giunta. Richiesta che la presidente ha, presumibilmente, portato all'attenzione dei vertici del partito nel corso di una riunione tenutasi ieri sera. Dunque nessuna "fine della coalizione" ma semplicemente un momento per ricordare gli impegni presi, in un senso e nell'altro. "Non c'è bisogno di nessun rimpasto ma anzi va potenziata l'attività della Giunta senza colpi bassi, perchè non c'è nulla che possa metterci in contrasto" ha spiegato la Polverini parlando del vertice di ieri. "L'importante - ha spiegato - è che tutti siano convinti, come sono convinta io, che l'amministrazione sta lavorando bene e che bisogna valorizzare quello che la Giunta sta facendo". Per quel che riguarda il futuro, la presidente ha spiegato: "Adesso ci sarà una verifica sull'attività legislativa dell'Aula e anche delle commissioni". Intanto la governatrice ha trovato l'attestato di fedeltà del presidente della Commissione sicurezza e prevenzione degli infortuni sui luoghi di lavoro della Regione Lazio, Luigi Abate. Nonostante alcune indiscrezioni giornalistiche, Abate ha chiarito: "Non ho alcuna intenzione di lasciare la Lista Polverini e l'ho già ribadito anche precedentemente quando si è fatto il mio nome insieme ad altri colleghi del Gruppo come consiglieri in uscita".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello