sabato 03 dicembre | 08:07
pubblicato il 24/set/2012 10:27

Lazio/ Fini: Politica reagisca a scandalo, punire mele marce

Polverini non dia soldi a gruppi per tutto il 2013

Lazio/ Fini: Politica reagisca a scandalo, punire mele marce

Roma, 24 set. (askanews) - Secondo il presidente della Camera, Gianfranco Fini, dopo lo scandalo del Lazio "è indispensabile che il ceto politico abbia uno scatto di reni, e che le mele marce vengano individuate e punite". Intervistato a Gr Parlamento Rai, Fini ha detto che "bisogna reagire e farlo in tempi brevissimi, non bastano indignazioni fine a se stesse e buoni propositi". "Mentre la Regione era costretta a ridurre servizi nella sanita' e metteva ticket ai disabili, i gruppi consiliari spendevano fiumi di denaro nel modo che è sotto gli occhi di tutti". "Non mi permetto di dare consigli a nessuno - ha quindi aggiunto il presidente della Camera - ma se io fossi il governatore del Lazio, farei una sola cosa: direi che nel 2013 la Regione Lazio non dà un solo centesimo di contributo ai gruppi. Se ci stanno bene, altrimenti le dimissioni sono doverose, perchè non si può andare avanti così per molto tempo ancora", ha concluso Fini.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari