martedì 17 gennaio | 20:07
pubblicato il 06/mar/2013 18:00

Lazio: Clini, Tar su inceneritore Albano non contrasta nostro piano

(ASCA) - Roma, 6 mar - ''La decisione del Tar del Lazio in merito all'inceneritore di Albano non interferisce con il piano del ministero dell'ambiente per la gestione del ciclo integrato dei rifiuti di Roma''. Lo dichiara il ministro dell'ambiente, Corrado Clini.

''Infatti il decreto del 3 gennaio 2013 - prosegue Clini - non prevede in alcun modo l'utilizzazione in futuro dell'impianto di Albano, ma, com'e' noto, prevede l'uso ottimale degli impianti esistenti della regione Lazio al fine del recupero di materia e di energia e la riduzione progressiva fino all'azzeramento del conferimento dei rifiuti in discarica''. com/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa