domenica 04 dicembre | 15:27
pubblicato il 27/mag/2014 10:45

Lazio: cittadini alle urne in 167 Comuni. Civitavecchia al ballottaggio

Lazio: cittadini alle urne in 167 Comuni. Civitavecchia al ballottaggio

(ASCA) - Roma, 27 mag 2014 - Ballottaggio per alcuni grandi Comuni e generale affermazione del Pd sulla scia dell'onda delle europee che hanno incoronato il partito guidato da Matteo Renzi. E' la fotografia del voto del 2014 nel Lazio, con i cittadini impegnati alle urne in 167 tra piccole citta' e paesi non solo per decidere chi andra' a in Europa ma anche i sindaci.

Tra i grandi centri che hanno gia' un Primo Cittadino c'e' Anagni, al centro delle cronache giudiziarie qualche tempo fa quando Renata Polverini era Governatore della Regione e Franco Fiorito, passato alla storia come 'Batman', sedeva alla Pisana dopo aver ottenuto il carico delle preferenze nella cittadina dei Papi. Fausto Bassetta e' sindaco, colonnello dell'Arma dei Carabinieri, punta di lancia di una coalizione di centrosinistra, che si e' imposto con 7710 voti e il 55,45% su Daniele Natalia espressione della coalizione del centrodestra che si e' attestato, con 2637 voti, al 18,96%.

A Marino, in provincia di Roma, Fabio Salvagni di Forza Italia sostenuto da una serie di Liste Civiche, si e' imposto sul rappresentante del Pd Emanuele Ciamberlano al primo turno, mentre a Monterotondo ad avere la meglio e' stato il centrosinistra con Mauro Alessandri che con il 51,81% ha battuto la grillina Ilaria Calabrese che ha ottenuto il 19,07%.

A Ciampino (Roma) ballottaggio tra Giovanni Terzulli per il centrosinistra con il 43.82% e Mauro Testa per il centrodestra al 22,07%).

A Civita Castellana, in provincia di Viterbo, ballottaggio tra il candidato Pd Gianluca Angelelli, poco sotto il 46,60%%, e Franco Colamedici, che per il centrodestra si e' assicurato il 30,65%.

Secondo turno al cardiopalma per Civitavecchia, dove i cittadini torneranno alle urne per scegliere tra Pietro Tidei del Pd, uscito dalle cabine elettorali col 26,62%, e Antonio Cozzolino del Movimento 5 Stelle col 18,33%.

A Guidonia Montecelio Eligio Rubeis del centrodestra ci riprova al ballottaggio contro Domenico De Vincenzi, mentre a Tivoli Manuela Chioccia espressione del Pd e delle Liste Civiche con il 36,86% se la vedra' con Giuseppe Proietti, anche lui rappresentante della liste civiche locali che ha ottenuto il 26,80%.

A Cisterna di Latina ballottaggio nel segno del centrodestra FdI e Ncd con Mauro Canturan al 33,76% ed Eleonora Della Penna 23,56%.

Anche Frascati infine rimanda al doppio turno la scelta del suo primo cittadino e a battersi saranno Roberto Mastrosanti sostenuto dalle Liste Civiche col 28,23% e Alessandro Spalletta del Pd insieme al centrosinistra col 27,49%.

bet/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari