giovedì 08 dicembre | 19:33
pubblicato il 14/feb/2013 15:05

Lazio: Ance a Zingaretti, priorita' Piano Casa e debito sanitario

(ASCA) - Roma 14 feb - Ritardati pagamenti alle imprese, gestione del territorio e investimenti in edilizia. Sono questi gli argomenti che Ance Lazio ha portato all'attenzione del candidato alla presidenza della Regione Nicola Zingaretti nel corso dell'incontro oggi nella sede di via di Villa Sacchetti a Roma. Nel presentare il Decalogo per una nuova stagione, il documento su riflessioni e proposte per rilanciare l'economia della regione, il presidente di Ance Lazio, Stefano Petrucci, dopo aver ricordato l'impegno di qualunque maggioranza a risolvere la questione insostenibile dei mancati e ritardati pagamenti alle imprese, si e' concentrato sui risultati raggiunti con le ultime modifiche apportate al Piano Casa e ha sottolineato l'importanza di approvare un Piano territoriale paesaggistico regionale (Ptpr), correggendone le distorsioni, nonche' di affrontare il nodo del debito sanitario al fine di avviare una gestione amministrativa oculata nell'ottica di una crescita economica e sociale. Petrucci ha spiegato che ''le novita' introdotte dalla passata amministrazione vadano salvaguardate. In una situazione di crisi drammatica per il settore, gli interventi di ampliamento e i permessi di costruire possono infatti rilanciare gli interventi nella capitale come negli altri capoluoghi e comuni, avviando un processo di riqualificazione che non va ad incidere sulle aree tutelate''.

L'incontro con Nicola Zingaretti e' stato l'occasione per evidenziare ''la necessita' di una rapida approvazione del Ptpr, in assenza del quale regna un'incertezza che di fatto blocca ogni attivita' di promozione imprenditoriale'' ha precisato Petrucci, che si e' poi concentrato sull'incombenza del debito sanitario. Sulle priorita' degli investimenti, infine, il presidente dei costruttori del Lazio ha prospettato che ''le risorse disponibili vengano utilizzate per il completamento delle infrastrutture strategiche, per la manutenzione del territorio e la riqualificazione del patrimonio pubblico a forte impatto sociale. Innanzitutto le scuole''.

bet/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni