martedì 06 dicembre | 02:23
pubblicato il 19/set/2014 13:25

Lavoro: Vincenzo Visco, no testa rivolta a passato, ok sfida concretezza

(ASCA) - Roma, 19 set 2014 - ''Basta dispute ideologiche sul lavoro, parliamo di cose concrete. E' giusto pensare a una riforma degli ammortizzatori sociali capace di garantire e ampliare le tutele. Se ne parla ormai da troppo tempo. E allora verifichiamo con precisione quali sostegni deve dare lo Stato, quanto costa una riforma del genere, dove trovare le risorse che servono a realizzarla''. Lo dichiara in una nota Vincenzo Visco, presidente del Nens ed ex ministro del Tesoro e delle Finanze.

''Alcuni economisti hanno calcolato che una riforma del genere costi da 10 a 15 miliardi di euro l'anno. Sono stime di massima. Verifichiamo con precisione le necessita', cerchiamo queste risorse, invece di parlare per slogan e con le bandiere dell'ideologia, e vediamo soprattutto in quanto tempo si possono trovare e impiegare. Lo stesso dicasi per i servizi per l'impiego, largamente deficitari in Italia o del rapporto scuola-lavoro. Sono anni che questo problema va affrontato'', aggiunge Visco. ''Anche qui, vediamo che cosa bisogna fare e in quanto tempo lo si puo' realizzare. E' evidente che se si arriva credibilmente a individuare questi percorsi cambia a tal punto il mercato del lavoro da creare le condizioni per discutere di ogni cosa. Il fatto che sia difficile realizzare queste riforme non giustifica una resistenza con la testa rivolta al passato. Bisogna pensare tutti al futuro, e in modo credibile, accettando la sfida della concrertezza. Al di fuori di un percorso del genere un intervento di riduzione delle garanzie attuali sembrerebbe pero' ingiustificato'', conclude Visco.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari