sabato 03 dicembre | 21:10
pubblicato il 26/giu/2013 15:58

Lavoro: Saitta, provvedimento importante. Potenziare centri impiego

Lavoro: Saitta, provvedimento importante. Potenziare centri impiego

(ASCA) - Roma, 26 giu - ''Un provvedimento atteso che propone misure utili per dare risposte immediate non solo perche' assicura sostegno a chi e' in difficolta', ma anche perche' interviene al fianco delle imprese per favorire la creazione di nuovi posti di lavoro. Dopo questa misura emergenziale ci aspettiamo che inizi un opera strutturale di intervento sul potenziamento dei centri per l'impiego delle Province, che dovranno occuparsi di dare seguito agli interventi individuati dal decreto''. Questo il commento del presidente dell'Upi Antonio Saitta sul decreto legge per il lavoro adottato oggi dal consiglio dei ministri. ''Riteniamo determinante - sottolinea Saitta - che si sia voluto legare la strategia per l'attuazione della 'garanzia giovani' al potenziamento dei centri per l'impiego, e il ministro Giovannini ha in questo colto diverse delle nostre proposte e sollecitazioni, che ritroviamo nei compiti assegnati alla struttura di missione chiamata dal decreto a verificare e migliorare le prestazioni dei centri per l'impiego delle province''.

''A partire dalla definizione delle linee guida nazionali, che avevamo richiesto al ministro quale strumento per superare l'attuale disomogeneita' dei servizi offerti dai centri da regione a regione, a causa della diverse competenze assegnate alle province'', ha specificato Saitta, che ha anche ricordato che ''come Upi abbiamo gia' avviato una ricognizione delle buone pratiche tra tutti i 550 centri che le Province gestiscono, e riporteremo i risultati all'interno della struttura di missione per contribuire all'individuazione dei modelli piu' efficaci in termini di risultati effettivi a favore dei cittadini e delle imprese''.

''Ora - conclude il presidente - ci aspettiamo che su un provvedimento cosi' importante si apra un dibattito serrato in Parlamento, cui le Province porteranno il proprio contributo in termini di proposte concrete e fattive''.

red/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, Renzi: brogli? Siamo seri, polemiche stanno a zero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari