lunedì 20 febbraio | 21:00
pubblicato il 29/set/2014 11:38

Lavoro: Sacconi (Ncd), semplificare senza ripetere errori Fornero

(ASCA) - Roma, 29 set 2014 - ''Abbiamo condiviso, nel contesto del testo unico destinato a sostituire lo Statuto dei lavoratori la possibile semplificazione dei modelli contrattuali. Questa puo' riguardare in modo particolare le collaborazioni coordinate e continuative, anche a progetto, che nacquero nella seconda meta' degli anni Novanta sotto gli occhi distratti della sinistra politica e sindacale sulla base di una semplice circolare fiscale''. Lo dichiara in una nota il capogruppo al Senato del Nuovo Centrodestra, Maurizio Sacconi.

''Biagi si limito', su richiesta di Cisl e Uil, a regolarle introducendo diritti del lavoratore. Non tutti i lavori tuttavia sono subordinati e se non si vogliono sommergere o cancellare richiedono la contestuale semplificazione di altre disposizioni della legge Fornero, come quelle relative alle partite IVA la cui genuinita' deve essere controllata dagli ispettori. Saranno i decreti delegati a precisare quindi i contenuti con la necessaria attenzione alla infinita casistica dei lavori'', conclude Sacconi.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Pd, Orlando: se mia candidatura fermasse scissione sarei pronto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia