giovedì 23 febbraio | 19:37
pubblicato il 27/giu/2014 15:14

Lavoro: Sacconi (Ncd), riforma ''vera'' anche per flessibilita' Ue

(ASCA) - - Roma, 27 giu 2014 - Per il relatore della legge delega sul lavoro, Maurizio Sacconi (Ncd), ''solo una riforma vera aiutera' la crescita dell'occupazione anche grazie alle flessibilita' del Patto di Stabilita' che in presenza di essa l'Unione Europea potrebbe riconoscere all'Italia. E una riforma vera significa superamento definitivo dello Statuto dei Lavoratori dopo 44 anni''. ''Anche con riferimento al contratto a tempo indeterminato secondo le linee espresse dalla premessa del DL lavoro. Mi auguro che il Governo non ceda al veto di una parte del sindacato e dei conservatori che nella maggioranza non mancano. Cosi' come sono mature le condizioni per unificare la regolazione del lavoro pubblico e privato e per riportare allo Stato tutta la materia del lavoro dopo le inefficienze che le Regioni hanno dimostrato anche recentemente con il programma Garanzia Giovani. Il lavoro, ancora una volta - conclude il presidente dei senatori Ncd - sara' la misura autentica della capacita' del Governo. Per Renzi la prova decisiva della vera discontinuita'''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech