venerdì 02 dicembre | 21:21
pubblicato il 24/set/2014 17:26

Lavoro: Russo (Pd), Sel perde pelo ma non vizio ostruzionismo

(ASCA) - Roma, 24 set 2014 - ''Il lupo perde il pelo ma non il vizio. Dopo i 5900 emendamenti sulla riforma costituzionale, Sel ne ha presentati circa 450 (su 750 complessivi) al Jobs Act. L'emendamento e' uno strumento fondamentale per migliorare le singole proposte di legge. Ma ne servono davvero 450? Non ne bastavano 50 davvero propositivi? E' evidente che l'intento e' un altro. Bloccare i lavori parlamentari e fare ostruzionismo a oltranza''. Lo scrive il senatore del Pd Francesco Russo sul suo profilo Facebook.

''Sia chiaro - prosegue Russo - e' una strategia perfettamente lecita. Ma e' davvero utile? Cosa porta di concreto e propositivo? Niente. Se non allungare i tempi e dare visibilita' mediatica. Forse, di questi tempi, non esattamente il modo migliore per far sentire la propria voce e dare un contributo per far uscire l'Italia dalla crisi''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Renzi: risultato aperto, in 48 ore ci giochiamo i prossimi 20 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari