martedì 17 gennaio | 21:11
pubblicato il 30/set/2014 12:38

Lavoro: Romani (Fi), passo indietro, delega ancora piu' confusa

(ASCA) - Roma, 30 set 2014 - ''Francamente, l'apertura di Renzi sui licenziamenti disciplinari lascia sconcertati e rischia di vanificare completamente l'obiettivo di revisione dell'articolo 18 da lui piu' volte dichiarato. Con la relazione di ieri in direzione Pd, il presidente del Consiglio ha forse realizzato un obiettivo, tentare di ricomporre il dissenso all'interno del suo partito, ma mi pare che ne abbia mancato del tutto un altro: dare regole certe al mondo del lavoro''. Lo afferma in una nota Paolo Romani, capogruppo dei senatori di Forza Italia. ''La novita', infatti, e' mantenere il reintegro anche in caso di licenziamento disciplinare senza giustificato motivo, lasciando cosi' che sia sempre un giudice a stabilire se l'accusa mossa al lavoratore dal datore di lavoro sia fondata o meno - continua Romani -. In questo modo, il quadro normativo conserverebbe ancora gravi aspetti di incertezza che troverebbero soluzione soltanto in giudizio. In che direzione stiamo andando?''.

''Non e' ancora chiaro se Renzi voglia fare passi avanti o indietro rispetto all'attuale normativa sui licenziamenti disciplinari - conclude -: la legge Fornero dispone, infatti, in casi diversi dall'insussistenza del fatto, soltanto il risarcimento e non anche il reintegro. Fino a quando non avremo un testo chiaro su cui discutere, la legge delega resta, a nostro avviso, confusa e imprecisa ''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa