sabato 10 dicembre | 04:37
pubblicato il 01/apr/2014 18:36

Lavoro, Renzi: riporteremo la disoccupazione sotto al 10%

Il premier da Londra rilancia sulla riforma del lavoro

Lavoro, Renzi: riporteremo la disoccupazione sotto al 10%

Londra, (askanews) - Le ricette seguite negli ultimi anni in tema di mercato del lavoro sono "sbagliate", serve più flessibilità. Parola del capo del governo italiano che da Londra, dove ha incontrato il premier britannico David Cameron, ha promesso che il tasso di disoccupazione che è salito fino al 13% sarà riportato sotto al 10%. "Nei prossimi mesi e anni l'obiettivo è tornare ad una disoccupazione a una sola cifra", ha detto il premier italiano. bLa riforma del mercato del lavoro può essere migliorata in Parlamento ma non si può stravolgere, ha aggiunto il premier che ha spiegato come non si possa "cambiare l'impostazione di fondo: dare cioé garanzie a chi non ne ha e permettere a chi vuole assumere di farlo". David Cameron ha espresso apprezzamento per il piano "coraggioso" di riforme - ha dichiarato - messo in campo da palazzo Chigi per cambiare l'Italia.

Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina